La raccolta del latte

Attraverso la società Colline di Canossa dialoghiamo direttamente con gli allevatori dai quali raccogliamo il latte per la produzione di Parmigiano Reggiano.

2005

5

allevatori

2018

+30

allevatori

Quando abbiamo iniziato, nel 2005, collaboravamo con 5 allevatori. Oggi sono più di 30, principalmente nella zona di Reggio Emilia, alcuni in zona di montagna.

Avere allevatori fedeli, che lavorano con passione, consapevoli ed entusiasti di essere parte di una squadra e soprattutto protagonisti di un grande progetto, è per noi molto importante.

Per creare questo rapporto di reciproca fiducia abbiamo introdotto – per primi nel settore – il credito di filiera. Grazie alla collaborazione con una nostra banca, gli allevatori possono ricevere subito il pagamento del latte, contro una media di dilazione del settore di circa 12 mesi e punte di 24 mesi in certi casi.

Questa strategia ha dato loro la possibilità di pianificare gli investimenti destinati a modernizzare la struttura e a garantirci quindi la qualità del latte.

Abbiamo creato un sistema premiante sulla qualità del latte che va oltre i parametri richiesti dal Consorzio di Tutela.

Una migliore resa del prodotto e una riduzione dei difetti sul formaggio ne sono ad oggi i risultati.

Abbiamo inoltre messo a disposizione degli allevatori la nostra consulenza in materia finanziaria e legale con l’obiettivo di farli crescere dal punto di vista imprenditoriale.

Infine abbiamo garantito loro la presenza costante di specialisti di Assicurazione Qualità e di un tecnologo alimentare per gestire le stalle in linea con le normative vigenti e porre maggiore attenzione al benessere degli animali.